Giulio Arnofi e Angioletta Jannucci - chitarra e violino

Museicalmente 2015 - Concerti nei musei

Mercoledì 24 Giugno 2015 ore 18:00
Museo di Roma - Palazzo Braschi

Giulio Arnofi

Giulio Arnofi ha iniziato lo studio della chitarra con Fabiano Merlante, ha poi proseguito al Conservatorio “G.Frescobaldi” di Ferrara sotto la guida di Stefano Cardi, diplomandosi con il massimo dei voti e lode, sia nel Triennio sia nel Biennio specialistico.
Ha suonato come solista e in diverse formazioni da camera, in Italia e all'estero, nelle stagioni del Teatro Comunale di Ferrara, Abbazia di Pomposa, Festival “miXXer” [dedicato alla musica del XX secolo], Festival “IN CORDE” (Bologna, Ferrara, Modena), Teatro Comunale di Pieve di Cento, “Festival Flatus” (Sion, Svizzera), Auditorium del Conservatorio di Zagabria (Croazia), Istituto Italiano di Lubiana (Slovenia), Museo della Musica di Bologna, Accademia Nazionale di Santa Cecilia - Auditorium Parco della Musica (Roma), Sala Concerti della Scuola Popolare di Musica di Testaccio – Ex Mattatoio (Roma). Ha frequentato masterclass internazionali con Manuel Barrueco e Frank Bungarten. Collabora con Freon, ensemble e centro di produzione dedicato alla musica contemporanea. Ha collaborato con gli attori Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni per la realizzazione di uno spettacolo dedicato alla Divina Commedia. 
Studia anche composizione e direzione d’orchestra presso il Conservatorio “Giovanni Battista Martini”, con cui svolge parallelamente attività artistica.

Angioletta Jannucci

Angioletta Jannucci ha iniziato giovanissima lo studio del violino al Centro Suzuki della sua città natale, con Fiorenza Rosi e la supervisione del M° Antonio Mosca. All’età di nove anni ha vinto il concorso internazionale: “Un violino per sognare” a Senigallia, grazie al quale ha potuto frequentare per un anno la master class di violino tenuta dal M° Vadim Brodsky. Ha conseguito il diploma di violino, sotto la guida del M° Antonio Bigonzi, presso il Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro con il massimo dei voti e la lode. Ha studiato presso l’Universitat für Musik und darstellende Kunst di Vienna nell’ambito di un progetto Erasmus, nella classe di Dora Schwarzberg e della sua assistente Lucia Hall. Come primo violino della Orchestra Giovanile Italiana ha suonato sotto la guida dei M° Riccardo Muti, Gabriele Ferro, Jonathan Webb e Andrea Battistoni. Attualmente frequenta il biennio di secondo livello al Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara sotto la guida del M° Alessandro Perpich. Collabora stabilmente con l’orchestra filarmonica del Teatro Comunale di Bologna avendo vinto l’audizione tenutasi i primi di dicembre del 2012. Ha tenuto di recente una tournèe in formazione di duo e di trio a Vancouver con la pianista Lixia Li e con il violoncellista Lee Duckles, primo violoncello della Vancouver Symphony Orchestra.

Classici per corde

  • N. Paganini, Sonata Concertata
  • G. Rossini/ M. Giuliani, Qual mesto gemito
  • N. Paganini, Tre Sonate dal Centone di Sonate
  • F. Carulli, Fantasia op.102
  • N. Paganini, Sonata op.3 n° 6
  • F. Carulli, Fantasia su La Gazza ladra
  • N. Paganini, Cantabile