I Tesori della Steppa di Astrakhan - Esposizione di reperti archeologici

17 marzo - 29 maggio 2005
Palazzo Venezia, Roma
In collaborazione con:

Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Romano, Musei Nazionali Storico Architettonici Riuniti della Regione di Astrakan

Esposizione in prima mondiale dei reperti archeologici rinvenuti nella steppa russa.

Si tratta dei tesori appartenenti ai Sarmati, popoli nomadi stanziati nella Russia Meridionale tra il VII sec. a.C e il IV secolo d. C. Un’avventura che la mostra vuole raccontare e far vivere ai cittadini del terzo millennio, rivelando quanto è vicino quello che si è creduto lontano e leggendario. La mostra offre la possibilità di entrare nel mondo sarmatico e nel loro sfavillante stile animalistico attraverso i suoi circa 2000 oggetti di inestimabile valore storico e artistico. Anche l’allestimento della mostra ha voluto sottolineare con intento scenografico la potenzialità evocativa.